ANDARE A QUEL PAESE con Il colore di un cuore

Si conclude il progetto nazionale del CTS con il viaggio a Berlino

“Chiudi i tuoi occhi, apri il tuo cuore, riesci a vedere lo stesso colore? Se non lo vedi usa la mente..”

Queste le battute iniziali de “Il colore di un cuore”, brano scritto e interpretato dai ragazzi della classe 4 B Turistico dell’Istituto d’Istruzione Superiore Giuseppe Peano di Cinisello Balsamo (Mi), che ha partecipato e vinto il concorso del progetto Andare a Quel Paese promosso dal Centro Turistico Studentesco e Giovanile e cofinanziato dal Ministro della Gioventù.

Si è parlato di viaggi, interculturalità e turismo responsabile in oltre 30 classi di sette province italiane, che da settembre 2010 hanno portato avanti il progetto di sensibilizzazione rivolto a giovani e studenti “viaggiatori”. Iniziando con un seminario formativo per i docenti che hanno accompagnato gli studenti in questo percorso alla scoperta delle altre culture nella propria città e all’estero, passando ad attività didattiche scolastiche ed extrascolastiche, road show ed eventi locali, il CTS ha portato tra i banchi di scuola di tutta Italia, uno spunto di riflessione su queste tematiche.

E la conclusione del progetto Andrae a Quel Paese è giunta alla fine dell’anno scolastico, con la proclamazione della classe vincitrice, ovvero gli studenti che hanno prodotto il lavoro finale più bello ed innovativo.

Moltissime le classi che hanno partecipato all’iniziativa con entusiasmo e coinvolgimento; prova ne sono la varietà e qualità dei lavori finali, che sono consultabili sul forum del progetto. A soddisfare però tutti i criteri di valutazione circa la coerenza con le tematiche del progetto, l’originalità, il legame con il contesto scolastico territoriale e coinvolgimento degli alunni, è risultato essere il lavoro della classe 4 B Turistico dell’Istituto Peano di Cinisello Balsamo; che si è aggiudicata il viaggio d’istruzione per Berlino messo in palio dal CTS.

Al centro il tema della discriminazione razziale, trattato attraverso un viaggio fantastico tra le svariate culture che ospita l’istituto in provincia di Milano, e la realizzazione di un brano, completo di videoclip, che parla di integrazione e tolleranza. Gli studenti ne hanno scritto il testo, la musica, lo hanno interpretato e girato anche un video musicale.

Basta guardare il video di seguito per rendersi conto che è il risutato di un lavoro unico per il quale ragazzi adolescenti provenienti da parti diverse del mondo, hanno rifletutto sui temi dell’interculturalità, discriminazione e immigrazione. Già tematiche complesse per giovani studenti, ancora di più se si pensa che ciascuno di loro ha portato la propria esperienza personale e sono arrivati alla stessa conclusione:  

“Tolleranza, integrazione, questi i principi migliori, il conflitto, no! Non esiste.. perchè lo sport ci unisce!”

Complimenti agli studenti della 4B Turistico che unendo i loro colori hanno vinto il concorso e a ottobre voleranno tutti insieme a Berlino!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...